news 24

Speranza (Sel): a rischio i fondi europei

da Gianni Speranza —

“Le dichiarazioni del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio certificano l’ennesimo fallimento della nostra regione che rischia di rimandare indietro anche i fondi europei per i giovani. In Calabria su 14 mila ragazzi registrati, 0 colloqui fatti: è uno scandalo, è arrivato il momento di cambiare davvero. Non è possibile che vogliano commissariare la regione anche sui fondi per l’occupazione e i giovani”. Lo afferma Gianni Speranza, candidato al consiglio regionale con la lista “La Sinistra con speranza”, in merito alla notizia sui risultati del progetto Garanzia Giovani in Calabria

“E’ inammissibile – aggiunge Speranza – che nella regione più povera d’Italia, come ribadito ieri dal Rapporto Svimez sull’economia del Mezzogiorno, si sprechino le risorse messe a disposizione dall’Unione Europea per rilanciare l’occupazione dei nostri giovani e dare una prospettiva di futuro alle nuove generazioni della nostra terra. Basterebbe guardare a quanto fatto nella vicina Regione Puglia, dove i 7000 giovani registrati sono stati tutti convocati per i colloqui. E sono ancora più preoccupanti le dichiarazioni di Nicola De Michelis dalla DG politiche regionali della Commissione Europea che ha affermato che ancora oggi il POR della Calabria non è stato presentato a Bruxelles. Anche in questo caso i nostri amministratori sono stati capaci di arrivare ultimi in assoluto. Abbiamo assistito in questi mesi solo a chiacchiere e giochi di potere. Basta, dobbiamo utilizzare tutte le opportunità che ci offre l’Europa per dare lavoro e diritti ai calabresi. Ecco perché ci vuole una forza di sinistra che riaffermi il valore del lavoro per tutti, che creda nei giovani e metta il rilancio dell’occupazione giovanile al primo punto dell’agenda di governo della futura regione”.

I commenti sono chiusi.